LA POSTA DEI SOCI

Cari Soci,

vi aspettiamo in questa pagina

Scriveteci !

penna

Natal 2018 - A j’amis lontan

Natal neuv


Com ch’a sarà st’ani, ël di ’d Natal

sensa la vos ëd la dariera sëppa

ch’a l’ha butà ’n bal la neuva famija

për fé fosoné l’avnì d’un neuv mond?


Arcòrd solengh a torno dun-a an ment

ëd cand la gran famija tuta unìa

an costa festa, as trovava ansema

con gran gòj seren-a a speté ’l Bambin.


Piror col cambi ch’a l’é tòst rivà,

sensa manch desne ’l temp a l’é volà

franch linger come ’l vòl d’un parpajon.


A va a noi ël baston ëd veciaja

për cheujne d’antorn tut l’avnì bin gigg

përtant che Natal sia festa ’d Bin.


Natale nuovo


Come sarà quest’anno, il giorno di Natale

senza la voce dell’ultima ceppaia

che ha dato vita alla nuova famiglia

per far crescere l’avvenire d’un nuovo mondo?


Ricordi solinghi ritornano tosto in mente

di quando la gran famiglia tutta unita

in questa festa, si trovava assieme

con gran gioia serena ad aspettare il Regalo - Bambino.


Or ora quel cambio che è ormai giunto,

senza manco avvedersi il tempo è volato

proprio leggero come il volo d’una farfalla.


Va a noi il bastone della vecchiaia

per coglierne attorno tutto l’avvenire brioso

affinché il Natale sia festa di Bene.


Bon-e feste an santa pas : Carlin e famija